Semalt: le migliori librerie e frame JavaScript per lo scraping dello schermo

Qual è la differenza tra un framework e una libreria? Una libreria è un pezzo di codice utilizzabile costituito da diversi oggetti e funzioni, a seconda del linguaggio di programmazione. D'altro canto, un framework può o meno essere costituito da librerie diverse. Fornisce diversi hook e callback, in modo da poter continuare a creare screen raschiatori e applicazioni web. Sono utili sia le librerie che i framework, ed è bene sperimentarle in vari modi. Le migliori librerie e framework JavaScript per lo screen scraping o l'estrazione dei dati sono discussi di seguito.

1. Node.js

Node.js è la libreria JavaScript open source multipiattaforma che consente di eseguire diversi codici lato server. Ci consente di utilizzare JavaScript per gli script sul lato server e spesso esegue script sul lato server per produrre contenuti Web dinamici. Con il passare del tempo, Node.js è diventato uno degli elementi fondamentali dei paradigmi JavaScript. Aiuta a costruire diversi screen saver, applicazioni Web, giochi per browser e programmi di comunicazione in tempo reale.

2. jQuery

È una delle librerie JavaScript più famose e prolifiche. John Resig ha rilasciato jQuery nel 2006 ed è utilizzato da siti Web in tutto il mondo. jQuery viene utilizzato principalmente per la manipolazione del Document Object Model (DOM). Un DOM è la struttura ad albero che rappresenta tutti gli elementi nelle pagine Web.

3. Sottolineatura

Nel 2009, Jeremy Ashkenas ha sviluppato e lanciato Underscore, che è la libreria di utilità per lo scraping dello schermo. Underscore è costituito da centinaia di funzioni, che aiutano a manipolare oggetti e array in modo migliore. Una delle caratteristiche più distintive di questa libreria JavaScript è che aiuta a creare raschiatori di schermo o estrattori di dati di base. Tuttavia, Underscore non è utile se si desidera sviluppare raschiatori o applicazioni Web avanzati e più potenti.

Lodash, d'altra parte, è meno importante di Underscore. Questa libreria JavaScript viene utilizzata principalmente per estrarre collegamenti dai motori di ricerca. Sia Underscore che Lodash aiutano a creare applicazioni FP complete.

4. Ember.js:

Ember.js è il framework JavaScript open source che presenta varie funzionalità interattive. Yehuda Katz l'ha rilasciato nel 2011 ed Ember.js era precedentemente noto come SproutCore 2.0. Ha caratteristiche simili a quelle di Ruby on Rails, è altamente flessibile e preferisce la convenzione sulla configurazione. Con Ember.js, puoi facilmente creare raschiatori per schermi ad alte prestazioni.

5. Aurelia

È il framework JavaScript front-end e open-source. Rob Eisenberg ha creato Aurelia nel 2016 ed è adatto per applicazioni mobili, web e desktop. È inoltre possibile utilizzare Aurelia per sviluppare estrattori di dati su larga scala. Possiede varie funzionalità ECMAScript e ci consente di scrivere i codici utilizzando tali caratteristiche.

6. Vue.js:

È un altro framework JavaScript open source che esiste da un po 'di tempo. Vue.js è stato creato da Evan You ed è stato perfezionato nel tempo. Una delle sue proprietà distintive è la sua progressività. È possibile utilizzare Vue.js per creare applicazioni Web e raschietti. Le sue altre caratteristiche importanti sono modelli, componenti, associazione dati bidirezionale, attenzione alla reattività e transizioni.

Se non si conosce lo sviluppo o la programmazione Web, i framework e le librerie JavaScript di cui sopra sono adatti.